L'opposto di forma strofica, con nuova musica scritta per ogni strofa, è chiamato durchkomponiert. 10 punti al migliore!!! Altri comuni forme includono forma bar, sotto forma di trentadue bar, sotto forma strofa-ritornello, forma ternaria, forma strofica, e il blues di dodici battute. Guccini, ad esempio, predilige la forma strofica (monopartita, di ballata), una successione di strofe musicalmente identiche che fanno da supporto alla narrazione, in questo caso il racconto della propria esperienza di autore di canzoni. Credo che imparare l’italiano con le canzoni sia un metodo stupendo, però credo anche che non si deve fare sempre perché gli studenti devono sentire l’italiano di tutti i giorni, e parlarlo come lo parla un italiano vero, e ascoltando le canzoni puoi approfondire nel lessico, e nella grammatica; ma bisogna impararlo normalmente e ascoltare le canzoni in qualche lezione che lo merita. Spesso la canzone si conclude con una stanza diversa dalle altre, detta congedo (o commiato), nella quale il poeta si rivolge alla sua stessa canzone, invitandola a diffondere il suo messaggio fra gli ascoltatori e i lettori.. Lo schema dei versi e delle rime, una volta fissato, si ripete identico in tutte le stanze, tranne che per l’ultima, il congedo (o commiato). Forma strofica, chiamato anche versi ripetizione o ritornello forma, è il termine applicato a canzoni in cui tutti i versi o strofe del testo vengono cantate la stessa musica. Grazie mille In alcuni casi, nel ritorno alla musica della prima sezione, il compositore può apportare lievi modifiche. Molte canzoni d'arte usano una versione della forma tripartita ABA (nota anche come "forma della canzone" o "forma ternaria"), con una sezione musicale iniziale, una sezione centrale contrastante e un ritorno alla musica della prima sezione. STROFA E RITORNELLO Struttura dei brani o le forme musicali di canzoni di musica tradizionale e musica sono tipicamente in sezione, ripetendo moduli utilizzati canzoni, come forma strofica ed è una parte del songwriting processo. Forma semplice in quanto d'origine popolare, predilige la struttura strofica regolare: alla quartina di poesia corrisponde un periodo musicale regolare di otto o sedici battute. F. Guccini: “Una canzone”. Un ciclo di canzoni (Liederkreis o Liederzyklus) è un gruppo, o ciclo, di canzoni che, sebbene indipendenti l'una dall'altra e finite, sono pensate per essere eseguite in sequenza, formando di fatto un insieme ben definito.. Tali brani possono essere sia per voce solista o un ensemble, o raramente una combinazione di pezzi solisti mescolate con quelli corali. Sapete farmi due esempi di canzoni italiane che siano strofiche? Anche molte canzoni classiche sono nella forma strofica, dall'air de cour francese del XVII secolo ai lieder tedeschi del XIX secolo. Molte canzoni folk e popolari sono strofiche nella forma, tra cui i blues in 12 misure, le ballad, gli inni e i canti. Nella terminologia musicale, la forma di una composizione è l'architettura con cui essa si articola e che ne riflette le suddivisioni, la successione, lo sviluppo di temi, strutture ritmiche e armoniche. La canzone, o canzone antica, detta in antico anche canzone distesa (per distinguerla dalla canzone a ballo o ballata), è la forma metrica più prestigiosa e complessa della tradizione lirica italiana (Beltrami 20024: 132-140; 245-274). Le canzoni d'arte possono essere formalmente più complicate delle canzoni popolari o folk, sebbene molti dei primi Lieder di artisti del calibro di Franz Schubert siano in forma semplice e strofica. L'accompagnamento di canzoni d'arte europee è considerato una parte importante della composizione. La locuzione non va confusa col genere musicale, termine più ampio che categorizza una composizione secondo la tradizione cui appartiene e le convenzioni che la definiscono.